Band che hanno partecipato
Componenti
GIUSEPPE MAGRONE Basso, Voce, Computer | FELICE BERARDI Basso, Voce | ALDO CHIARULLI Batteria, Drum Machine |
Biografia
EL GOLPE TEJERO è un progetto musicale, dalle sonorità noise contaminate di elettronica e non solo. EL GOLPE TEJERO è un progetto dell'artista visivo Giuseppe Magrone del bassista Felice Berardi al quale si unisce la batteria e le drum machine di Aldo Chiarulli. Il progetto non nasce come progetto puramente musicale, ma con lo scopo di creare delle vere e proprie performace audiovisive durante i live.
Componenti
Domenico Iavarone Chitarra, Pad, Cassa | Daniele Pertosa Chitarra, Loop station |
Biografia
Stereotapes nasce circa un anno fa, composto da Daniele Pertosa e Domenico Iavarone. La band si muove tra il pop e  l'Hip Hop, proponendo un sound acustico/elettronico
Componenti
Marilisa Scagliola Voce, Synth | Stefano De Vivo Chitarra, Synth | Claudio La Rocca Live Electronics |
Biografia
Mélange è il primo album ufficiale di Maëlys, in uscita a Gennaio 2018 per l’etichetta Playbrown Group e distribuito in formato fisico e digitale da IRD. Maëlys presenta per la prima volta un progetto completo che, oltre a raccontare nuove storie, disegna perfettamente l’insieme delle sue influenze musicali. Fondamentale è il ruolo del beatmaker italiano Claudio La Rocca, in arte Sup Nasa (Think About It e NinetoFive Records), compositore di tutte le tracce e autore di parte dei testi presenti nell’album. Nel disco è presente anche il chitarrista e producer Stefano De Vivo, anch’egli membro del collettivo Think About It. Il progetto è stato prodotto da Vincenzo Guerra che oltre a fare incontrare tre personalità musicali con una forte identità, ha unito l’anima e la figura Folk dell’artista al sound elettronico delle produzioni. Un ossimoro che è espressione della maturità e delle capacità della giovane cantante pugliese, uno sguardo consapevole al contesto italiano ed europeo.
Componenti
Francesco Campanella Chitarre, Programmazioni e Voce | Giorgio Cuscito Voce, Testi | Davide Schiralli Basso, Voce | Donato De Marco Batteria |
Biografia
I Tallulah sono lenti, operai, teatrali nei movimenti, perduti, di facili sorrisi. Giò, Fra, Dà, Dona - basso, chitarra, batteria, tre voci.   Pronti per il loro esordio, cercano un'etichetta con cui fare uscire i  brani registrati. Cantano in inglese. "Hurts" è il titolo dell'album! Copertina di Tancredi. Accaniti fan di Ian Curtis e di Bauhaus, devono il loro nome all'inimitabile Tallulah, intellettuale, sovversiva e innovativa attrice di culto degli anni '20/'40, stella di Broadway.